Process Collettivo

Rio Terà dei Pensieri e Mark Bradford:
una collaborazione

L’incontro tra la Cooperativa Sociale Rio Terà dei Pensieri e Mark Bradford è avvenuto nel 2016, mentre l’artista era a Venezia per preparare la sua partecipazione alla 57° Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia, come rappresentante degli Stati Uniti d’America.

Bradford voleva un rapporto con la città che andasse oltre il circuito dell’arte e cercando nel tessuto sociale ha incontrato il progetto di Rio Terà dei Pensieri. Incuriosito e stimolato dai racconti sulle attività della cooperativa, ha voluto visitare personalmente i laboratori in carcere, incontrare i detenuti e le detenute e condividere alcune fasi del loro lavoro, fino alla decisione di partecipare in prima persona a questo progetto.
L’artista ha sfruttato il palcoscenico mondiale della Biennale per mettere in luce e sostenere un modello di cooperazione sociale che interviene nel contesto penitenziario attraverso la creazione di opportunità lavorative per i detenuti e per chi torna in libertà.

Da questo incontro è nato Process Collettivo, un progetto che si basa sul principio di ascolto e sul principio di offerta: a partire dall’ascolto dei bisogni della comunità reclusa – bisogno di lavoro, certo, ma anche bisogno di “essere visti” e di aumentare l’interesse verso di sé –  incrementare l’ offerta di una più vasta gamma di esperienze ed opportunità per questa stessa comunità.
Per mettere in pratica questi principi servono iniziative pratiche, ed è su questo terreno che è iniziata la collaborazione, aprendo un punto vendita dei prodotti fatti in carcere, in centro a Venezia. Un luogo dove i detenuti oltre che produttori, sono diventati essi stessi promotori, trovando spazi e momenti di condivisione con l’esterno.

Oggi il lavoro in carcere è diventato una realtà diffusa su quasi tutto il territorio nazionale e l’idea che anche in carcere si possano realizzare esperienze lavorative di qualità, che offrono la possibilità alle persone recluse di avere spazi di libertà, confronto e soddisfazione, è entrata a far parte della normalità: si tratta di un cambiamento culturale che la cooperativa Rio Terà dei Pensieri contribuisce a diffondere.

Leggi di più su Mark Bradford e sulla sua collaborazione con la nostra Cooperativa:

Quanto c’entra la pittura con la politica? Conversazione con Mark Bradford (www.artribune.com)

Mark Bradford oltre la Biennale. Al via Process Collettivo (www.vita.it)

Mark Bradford: the artist and ex-hairdresser forcing America to face ugly truths about itself  (www.theguardian.com)

Process Collettivo

Process Collettivo è il progetto che prevede una collaborazione di sei anni tra Mark Bradford e Rio Terà dei Pensieri, allo scopo di aumentare l’attenzione per le persone ai margini della società e di incrementare le opportunità lavorative e formative in carcere e sul territorio cittadino come strumento per il loro riscatto.

A partire dalla realtà esistente dei laboratori della cooperativa, Bradford ha promosso l’apertura di un negozio nella zona dei Frari, nel centro storico di Venezia, per far conoscere e vendere ai cittadini e ai molti visitatori di passaggio i prodotti artigianali realizzati dai detenuti e dalle detenute (borse e accessori Malefatte, magliette e cosmetici naturali). Questo negozio inoltre fornirà nuove opportunità di lavoro alle persone in uscita dal carcere e sarà un punto di riferimento per gli ex detenuti che vi potranno ricevere informazioni sui servizi disponibili in città, tra cui l’accesso alla formazione, al lavoro, all’alloggio e ai servizi sanitari. I proventi delle vendite sosterranno i progetti di inserimento lavorativo in carcere di Rio Terà dei Pensieri e nuove progettualità future che verranno promosse grazie a Process Collettivo.

Mark Bradford Collection

A Maggio 2017 abbiamo lanciato la Bradford Collection, l’edizione limitata di borse Malefatte realizzate in collaborazione con l’artista statunitense.
Realizzate in pochissimi pezzi, le Malefatte Bradford hanno linee essenziali e geometriche e ripropongono particolari di The next hot line (2014), una delle opere più famose e apprezzate dell’artista.

Mark Bag Type A

Mark Bag Type B

Mark Bag Type C

Mark Bag Type D

Mark Bag Type E

Mark Bag Type F

Borse fatte a REGOLA d'ARTE

"Malefatte": borse e accessori unici e originali realizzati dai detenuti tramite il recupero e il riciclo di PVC usato.

PROCESS COLLETTIVO

Fondamenta dei Frari, San Polo 2559/A – Venezia
tel.: 0415243125
Aperto tutti i giorni dalle 9,30 alle 19,00 (orario continuato)

Italiano